I rifiuti speciali in Italia

Un'indagine sulla produzione e la gestione dei rifiuti speciali sul territorio Italiano

Il progetto

L’OSSERVATORIO ITALIANO DEL MERCATO DEI RIFIUTI SPECIALI

La ricerca, realizzata tra la fine del 2020 ed i primi mesi del 2021, si è rivolta agli operatori del settore ambientale per indagarne i comportamenti, le previsioni, le tipologie di servizi offerti, le fasce di prezzo delle principali categorie di rifiuti trattati, al fine di comprendere meglio il futuro del mercato dei rifiuti industriali italiano.

I principali ambiti indagati sono stati: il profilo degli operatori del settore, le attività svolte dagli impianti utilizzati, gli investimenti in Ricerca e Sviluppo, le fasce di prezzi praticati per le principali categorie di rifiuti speciali e le tendenze previste nel breve periodo.

L’indagine continuerà anche nei prossimi anni e verrà così aggiornata con i nuovi dati raccolti, per diventare uno strumento di monitoraggio e aiutare gli operatori del settore e il comparto industriale italiano ad anticipare e rispondere ai cambiamenti del mercato.

Vuoi partecipare al prossimo studio?
Contattaci

Ambito territoriale per regione

179 Aziende
102 Aziende
100 Aziende
101 Aziende

Fonte: Analisi dell’offerta di servizi ambientali per l’industria 2020-21 - Cerved Group

I player

L’universo di riferimento individuato è di circa 500 operatori del settore su tutto il territorio italiano

Area geografica

Forte prevalenza delle imprese operanti nei settori della raccolta, trattamento, smaltimento rifiuti ma, presenza anche di operatori di settori differenti, con attività connesse a quelle in target.
Il maggior numero di operatori si rileva nell’area geografica del Nord-Ovest, storicamente sede di un tessuto produttivo più fitto che nel resto d’Italia. Seguono con poco distacco le altre macroaree geografiche.

Ateco e Classe di addetti

Nel corso degli anni all’iniziale codice ATECO 38 - relativo all’attività di raccolta, trattamento e smaltimento rifiuti - si sono affiancate nuove attività che gravitano nel settore della gestione rifiuti, come la gestione delle reti fognarie e il recupero e preparazione per il riciclaggio di cascami e rottami metallici. Tuttavia, nell’universo preso in esame il codice 38 continua a essere quello maggiormente rilevante.

Ateco Aziende
Altri settori 95
37 - Gestioni delle reti fognarie 87
38 - Attività di raccolta, trattam. e smaltimento rifiuti 300
Commenti
Vuoi scrivere un commento? Registrati
Classe di addetti Aziende
50 e oltre 53
da 15 a 49 135
da 6 a 14 147
fino a 5 145
nd 2
Commenti
Vuoi scrivere un commento? Registrati

Fonte: Analisi dell’offerta di servizi ambientali per l’industria 2020-21 - Cerved Group

Gli operatori del settore

Di seguito l’elenco dei maggiori operatori del settore rifiuti speciali italiano. Una panoramica che può essere resa dinamica ordinando la tabella per area geografica, codice ATECO, descrizione, numero dipendenti e fatturato.

ID Denominazione Area geografica Città sede legale Anno di costituzione Fatturato Classe Fatturato Trend Fatturato Anno bilancio Margine Dipendenti Classe Dipendenti Trasporto rifiuti industriali Intermediazione rifiuti industriali Stoccaggio e trattamento rifiuti industriali Gestione rifiuti urbani Spurghi civili e/o industriali Bonifiche ambientali Rimozione amianto Consulenza
578 CICLAT TRASPORTI AMBIENTE SOCIETA' COOPERATIVA Nord-est RAVENNA 2010 159.619.000 100.000 - 250.000 (.000 €) 5.23 2019 3.811.000 65 50 - 99
377 RISORSE AMBIENTE PALERMO S.P.A. Isole PALERMO 2013 140.793.000 100.000 - 250.000 (.000 €) 12.65 2019 9.218.000 1763 >250
378 ECO ERIDANIA SOCIETA' PER AZIONI O, IN FORMA ABBREVIATA ECO ERIDANIA S.P.A. Nord-ovest ARENZANO 1988 125.577.000 100.000 - 250.000 (.000 €) 14.94 2019 10.526.000 786 >250
313 TEKNOSERVICE S.R.L. Nord-ovest PIOSSASCO 2004 102.815.000 100.000 - 250.000 (.000 €) 8.96 2019 2.443.000 1522 >250
42 AMBIENTHESIS S.P.A. Nord-ovest SEGRATE 1990 86.156.000 50.000 - 99.999 (.000 €) 5.16 2019 7.897.000 116 100 - 250
30 SAN GERMANO S.P.A. Nord-ovest TORINO 1985 79.919.000 50.000 - 99.999 (.000 €) 39.22 2019 2.260.000 748 >250
499 TRATTAMENTO RIFIUTI METROPOLITANI S.P.A. SIGLABILE TRM S.P.A. Nord-ovest TORINO 2002 77.919.000 50.000 - 99.999 (.000 €) 0.77 2019 46.245.000 57 50 - 99
322 A2A RECYCLING S.R.L. Nord-ovest NOVATE MILANESE 1986 61.821.000 50.000 - 99.999 (.000 €) 47.25 2019 831.000 138 100 - 250
100 GREEN UP S.R.L. Nord-ovest MILANO 2005 58.634.000 50.000 - 99.999 (.000 €) 20.13 2019 19.288.000 135 100 - 250
2 FURIA S.R.L. Nord-est CAORSO 1980 53.558.000 50.000 - 99.999 (.000 €) 17.56 2019 5.327.000 115 100 - 250
Commenti
Vuoi scrivere un commento? Registrati

Vuoi accedere allo studio completo?

Indicazioni di range di prezzo per tipologia di rifiuti

Abbiamo avviato un’attività di raccolta dei range di prezzo di smaltimento delle principali categorie di rifiuti industriali praticati dagli operatori con la finalità di perseguire una maggiore trasparenza e condivisione di obiettivi di correttezza e professionalità.

I prezzi sono stati richiesti in fasce, rendendo più facile l’individuazione della situazione attuale in una ricerca che non è disponibile in nessun altro studio nazionale.

Assimilabili Stima range di prezzo (€/t)
Misti <200
Carta 10-20
Plastica 50-75
Vetro 25-50
Legno 60-70
Commenti
Vuoi scrivere un commento? Registrati
Fanghi Stima range di prezzo (€/t)
Fanghi da agricoltura 75-90
Fanghi non pericolosi da discarica <180
Fanghi non pericolosi da inertizzazione <300
Fanghi pericolosi da discarica 320-335
Fanghi pericolosi da inertizzazione 310-380
Commenti
Vuoi scrivere un commento? Registrati

Fonte: Analisi dell’offerta di servizi ambientali per l’industria 2020-21 - Cerved Group. Le classi di prezzo evidenziate hanno un carattere meramente descrittivo, in relazione alla dimensione contenuta della base campionaria per singola tipologia di rifiuto smaltito

Vuoi migliorare la gestione rifiuti della tua azienda?
Scopri di più

WAstudy

Marazzato Soluzioni Ambientali Srl a Socio Unico
P.IVA : 00468910070
© 2022 Gruppo Marazzato